Gunther Anders e il Gruppo TSRM Giovani

0
880

«Il re non vedeva di buon occhio che suo figlio, abbandonando le strade controllate, si aggirasse per le campagne per formarsi un giudizio sul mondo; perciò gli regalò carrozza e cavalli: “Ora non hai più bisogno di andare a piedi” furono le sue parole. “Ora non ti è più consentito di farlo” era il loro significato. “Ora non puoi più farlo” fu il loro effetto.

Questa bella storiella di Gunther Anders mi sembra rappresenti quello che accade sempre più spesso nel Gruppo TSRM Giovani. Mi spiego meglio: negli argomenti in discussione, ci sono dei colleghi che hanno sempre un solo modo di intervenire. Ovvero, a costante difesa del re. A loro, il re ha dato una carrozza (un piccolo incarico, una nomina in qualche commissione, un lauto rimborso perchè fanno parte di associazioni).
Per cui, anche di fronte a sentenze di un giudice…devono dare conto al re.

Ci stà, per carità! Siamo uomini di mondo! Mi piacerebbe solo far riflettere tutti gli altri TSRM giovani in ascolto. Il potere a volte è così: ti dà una carrozza…ma non ti fa più vedere il mondo!

Antonio Alemanno

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome