La polizza assicurativa non copre il TSRM che non rispetta il Decreto RM. Ma non solo…

0
1123

Come era prevedibile, la Compagnia che assicura i TSRM per responsabilità civile chiarisce: il mancato rispetto del Decreto ministeriale “Determinazione degli standard di sicurezza e impiego per le apparecchiature a risonanza magnetica” non è una attività assicurata.
Per i dettagli, siete pregati di leggere la nota: Italiana-Assicurazioni-DM-RM .

Ma non solo. In caso di danno al paziente per responsabilità civile, ritengo doveroso intervenire anche dal punto di vista disciplinare per vìolazione del Codice Deontologico laddove prescrive: il TSRM è tenuto a segnalare ogni richiesta di prestazioni non conformi ai diritti e ai doveri previsti dalle norme (paragrafo 6.3). La norma in questione è lo stesso Decreto ma anche le disposizioni comunicate ai TSRM (coordinatori compresi) dalla Federazione: DM-RM-informativa-ai-TSRM .

Le disposizioni contenute dal Decreto non devono diventare motivo di conflitto interprofessionale, poiché le responsabilità organizzative sono in capo a chi ha il potere datoriale. Pertanto questo Ordine garantirà che le situazioni segnalate saranno gestite cercando la massima collaborazione con le Direzioni sanitarie. Come detto, o si cambia la realtà lavorativa, o si cambia il Decreto.

Il Presidente Ordine TSRM PSTRP Foggia
Antonio Alemanno

 

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome