TSRM! Che fa il tuo presidente di Ordine? Si indigna o sta con il fin troppo “politicamente corretto” Beux?

3
5611

Il Presidente dell’Ordine TSRM PSTRP di Catania, Vincenzo Torrisi, e il Consiglio Direttivo dell’Ordine di Foggia hanno chiesto un Consiglio Nazionale Straordinario per affrontare in maniera alternativa le problematiche della Professione rispetto a quanto proposto dal Presidente della Federazione nazionale Dott. Alessandro Beux.

Esclusi da tutti i tavoli ministeriali dove invece siedono SIRM & co., i TSRM italiani stanno per subire l’ennesimo affronto sull’utilizzo della Risonanza, sull’esubero formativo e, soprattutto, sul decreto che prenderà il posto del famigerato D.lgs. 187/00. Decreto per il quale, con il pretesto di tradurre (in maniera errata) la Direttiva europea 2013/59, con la complicità del Ministero della Salute, si organizza invece il lavoro in radiologia:
– o in maniera contraria alla stessa legge
– o in modo più dispendioso
– …o addirittura chiudendo i servizi alla cittadinanza!

A fronte di questa situazione, il fare del Presidente Dott. Beux è sin troppo “politicamente corretto”. In un’Italia delle lobby, le letterine inviate dalla Federazione non hanno sortito nulla per anni. Sarebbe l’ora per i TSRM di tornare in strada o manifestare in modo più incisivo.

Per by-passare l’ininfluenza del Comitato centrale (Bonelli e Spada, 2018), i presidenti di Ordine hanno la possibilità di indire un Consiglio Nazionale straordinario mediante l’adesione di almeno 11 presidenti. Entro il 20 settembre, vi faremo sapere se il tuo Ordine ha aderito o meno all’iniziativa: Richiesta di adesione all’istanza di convocazione di un Consiglio nazionale straordinario

Il Presidente Ordine TSRM PSTRP Foggia
Antonio Alemanno

 

 

3 Commenti

  1. Io condivido le battaglie “ALEMANNE” del Presidente di Foggia. Non condivido in toto le politiche della Federazione degli ultimi anni.

    • Grazie Ciro,
      purtroppo la vera delusione sono i giovani TSRM. Confinati nel grande ufficio di collocamento che è la pagina facebook “Gruppo TSRM Giovani”, si accontentano di partecipare ai pochi concorsi della grande tavola che è la Sanita…quando invece dovrebbero saltare con i piedi nei piatti!
      Boh! Roba da altre generazioni. O forse, come dice Steve Jobs, non hanno abbastanza fame!

  2. Il caro presidente dei tsrm nazionale è un “grande”… votatelo che vi sicuramente risponderà. ..io personalmente sono due anni che attendo una sua” grande risposta “…conservo ancora la sua mail nella quale mi avrebbe dato sicuro riscontro …si caro presidente nazionale ma non mi ha detto in quale anno o meglio secolo mi avrebbe risposto. ..! Davanti a queste cose una persona molto impegnata non può prestare attenzioni a un povero tsrm sfruttato e denigrato e molto diffamato aggiungerei…la verità da male caro mega presidente direttore? Si vuole coprire le verità nascoste vero?. ..complimenti un presidente così è un grande colleghi…votare votare votare e sarete tutti più tutelati!!! È vero caro Antonio Alemanno al peggio non c è mai fine…alla vergogna più o meno o su per giù. ..io sono a sarò sempre con te! …con stima buon lavoro!

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome