Equipollenza titoli Tecnici di laboratorio biomedico. Richiesto parere alla Federazione Nazionale Ordini TSRM e PSTRP

1
4213

L’Ordine di Foggia e la Presidente regionale della Fi.Te.La.B., Dott.ssa Angela Pati, chiedono un chiarimento alla Federazione Nazionale Ordini TSRM e PSTRP circa:

L’ Equipollenza Titoli inclusi nel DPR n. 130 del 27 marzo 1969 art. 132 punto 3 con riferimento al Diploma di Maturità Professionale per Tecnico di Laboratorio Chimico-biologico Legge 27.10.1969 n. 754 ,  rilasciato dagli Istituti Professionali di Stato i cui corsi iniziavano dopo l’entrata in vigore del D.M. 30.01.1982  equiparato dal Decreto del Ministro della Salute n. 344 del 30 luglio 1988 “Requisiti di ammissione ai concorsi per tecnico di laboratorio biomedico” ai titoli di cui all’art.81 del DM 30.01.1982 riconosciuti  equipollenti dal DM 27.07.2000 , titoli che hanno già abilitato all’esercizio della professione di tecnico di laboratorio a tempo indeterminato nelle ASL del S.S.N. tramite pubblici concorsi ai sensi della proroga di equipollenza espressa dallo stesso Decreto del Ministro della Sanità n. 344 del 30 luglio 1988.

Il file è qui in allegato: EQUIPARAZIONE DI M344-88-signed

La comunicazione ha avuto origine dopo le richieste di numerosi tecnici di laboratorio da decenni operanti in Provincia presso datori di lavoro pubblici, per i quali tale equipollenza aveva creato dubbi.

Ringrazio la Dott.ssa Angela Pati per la preziosa collaborazione, senza la quale sarebbe stato difficile raccogliere gli elementi per il quesito di cui si attende una risposta entro 30 giorni.

16/09/2018: Si allega Sentenza di ricorso al  Consiglio di Stato vinta da alcuni colleghi della Sardegna a riguardo del DM 344/88. -1599213733

Il Presidente Ordine TSRM PSTRP Foggia
Antonio Alemanno

 

 

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome